Il Gruppo Ciociaria terra dei veleni chiede maggiori indagini e la bonifica di Fontana La Sala (Ferentino)

Lo scorso 14 novembre, come Gruppo Ciociaria terra dei veleni,insieme agli attivisti del Meetup Ferentino, abbiamo organizzato un incontro presso il Fontanile del quartiere La Sala (Ferentino Scalo) per denunciare e raccogliere le testimonianze dei cittadini. Successivamente il 15 gennaio  la carovana del Veleni tour si è fermata presso il gazebo organizzato appositamente dal Meetup di Ferentino.

i cittadini della zona
i cittadini della zona-14.11.2016

 

 

 

 

 

Durante l’Agorà gli attivisti hanno  illustrato le attività compiute ai presenti,tra le quali l’istanza di accesso agli atti depositato al fine di ottenere i risultati delle analisi sulle acque compiute dall’Arpa già oggetto della indagine compiuta dal Corpo Forestale. Il sito è un luogo di interesse culturale e paesaggistico,in quanto il fontanile ha dato il nome a tutto il quartiere circostante, come risulta da fonti storiche che lo individuano già dal Medioevo. L’acqua sorgiva era utile all’abbeveramento dei cittadini e delle bestie oltrechè all’irrigazione dei terreni agricoli limitrofi, un vero proprio punto di interesse culturale e naturalistico che ospitava feste annuali dedicate al raccolto e all’agricoltura. L’ennesima dimostrazione che la scelleratezza delle Amministrazioni e dell’indotto industriale ha definitivamente sottratto alla disponibiltà dei cittadini di TUTTO il Paese.

 

 

15994521_1427498400617120_1495235872403404354_o16112517_1427497187283908_2213657837241143853_o

 

 

 

 

 

Ad oggi apprendiamo da fonti giornalistiche che purtroppo tutto combacia con quanto abbiamo denunciato e previsto: dalle analisi delle acque effettuate dall’ ARPA Lazio e dalla ASL, si evidenziano valori di Cromo esavalente ed Helicobacter pylori superiori ai limiti consentiti. Il sito resta altamente inquinato, non è stato recintato e non vi è alcun cartello che evidenzi il pericolo ai passanti.

(Le foto sottostanti sono state scattate stamane dagli attivisti di Ferentino).

16426476_10212482457205121_1835918896_n16426780_10212482457805136_354642972_n

16466916_10212482457525129_128582803_n

 

 

 

 

 

 

Il Gruppo Ciociaria terra dei veleni chiede che vengano adottate tutte le misure del caso per dare la dovuta informazione al pubblico visto il degrado e l’incuria attuale. In tanti auspichiamo che il parco sorgivo venga tutelato e che vengano effettuate ulteriori indagini sul territorio affinchè si possa vedere accertate le responsabilità.

Ribadiamo la necessità di condividere insieme alla cittadinanza e alla Amministrazione nuovi progetti per la bonifica e la tutela dell’intera area.

 

Il Gruppo Ciociaria terra dei veleni

 

 

15977572_1274195032656822_765896376844082047_n

 

Comments 1

  • Il mio commento è un appunto a Luca Frusone
    Caro io ero lì nonostante stavo male tu non eri presente
    Hai perso il mio consenso non avrai più il mio voto
    Potrai avere mille scusanti ma la valle del sacco è anche il tuo territorio
    Alatri si trova nel territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *