Stato delle procedure di bonifica nel Lazio

discaricheIn data 4/8/2016 i Consiglieri regionali Porrello Devid e Blasi Silvia del MOVIMENTO 5 STELLE hanno depisitato questa interrogazione urgente a risposta scritta avente ad oggetto lo stato delle procedure di bonifica del Lazio.

La Commissione Europea ha deferito l’Italia alla Corte di Giustizia dell’UE a causa della non corretta applicazione delle direttive sui rifiuti, rifiuti pericolosi e discariche. Inoltre il 2 dicembre 2014 la Corte di Giustizia ha condannato l’Italia AL PAGAMENTO DI 40 MILIONI DI EURO e di una penalità di quasi 43 milioni.

BEN 12 SITI SU 15 RICADONO NELLA PROVINCIA DI FROSINONE E NEL SIN.

Considerato che tra le priorità di intervento del piano regionale di bonifica dei siti inquinati, risultavano essere necessari al Sin di Frosinone 98 interventi, 34 dei quali sono discariche, quale è ad oggi lo stato dei lavori? quanti soldi sono già stati spesi?

Ad oggi nessuno risposta.

Di seguito l’interrogazione a firma dei Consiglieri regionali del M5S Lazio:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *