30mila tonnellate di rifiuti tra la Regione Campania e la Regione Lazio

Leggendo dalla stampa locale apprendiamo che dalla Regione Campania sarebbero in arrivo 30mila tonnellate di rifiuti dovute alla costruzione di  un impianto di compostaggio che dovrebbe essere “ospitato” dal territorio del comune di Rocca D’Evandro. Il sito nascerà fra la Via Appia Nuova, il territorio di Sant’Ambrogio e la località Collecedro, che è territorio del Comune di Cassino; tutto questo in una zona che già ha l’impianto di il termovalorizzazione di San Vittore del Lazio.

Il Gruppo Ciociaria terra dei veleni si è subito attivato per capirne di più. Ciò che per ora è evidente è che  il comune di Rocca d’Evandro ha dato disponibilità ad ospitare un impianto di compostaggio, rispondendo ad una richiesta di interesse da parte della Regione di Maggio 2016

 

evandro1

rocca evandro

 

 

 

 

 

Con questi atti la Giunta campana ha individuato diversi siti tra cui proprio quello di Rocca d’Evandro con un’estensione pari a 25.000 metri quadrati. Il Comune ha dato la sua disponibilità come si può vedere dall’atto sottostante

rocca evandro 2

 

 

 

 

 

 

Per quanto riguarda questo tipo di progetti, sono state destinate risorse pari a 190 mln di euro

evandro4

 

 

 

 

 

 

Il nostro obiettivo è quello di monitorare e di controllare. Saremo con il fiato sul collo anche su questa storia. per tutti coloro che vogliono inviarci informazioni potete scriverci alla nostra mail velenitour@gmail.com

..E non finisce qui!

 

 

a cura di Ilaria Fontana

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *